Studio Ingegneria Maggi studio di progettazione integrata ed ottimizzata | Agevolazioni fiscali : Sisma, dal 12 marzo si potranno chiedere le agevolazioni fiscali: ecco come
17326
single,single-post,postid-17326,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Agevolazioni fiscali : Sisma, dal 12 marzo si potranno chiedere le agevolazioni fiscali: ecco come

terremoto-new-3

09 Mar Agevolazioni fiscali : Sisma, dal 12 marzo si potranno chiedere le agevolazioni fiscali: ecco come

Agevolazioni fiscali | Terremoto | Come presentare domanda | A chi spettano
A partire dalle ore 10 di venerdì 12 marzo 2018 sarà possibile presentare per via telematica al ministero dello Sviluppo economico, le richieste per avere accesso alle agevolazioni in favore delle imprese e dei professionisti localizzati nella zona franca urbana colpita dal sisma centro Italia.
Nella circolare numero 144220 del Mise sono specificate le modalità e termini di presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni per le imprese localizzate nei comuni colpiti dai sismi del 2016 e 2017 nel Centro Italia.

L’intervento prevede la concessione di agevolazioni sotto forma di esenzioni fiscali e contributive in favore di imprese e titolari di reddito di lavoro autonomo (questi ultimi esclusivamente per quanto attiene le esenzioni contributive) che svolgono la propria attività o che la avviano entro il 31 dicembre 2017 nella Zona Franca Urbana Sisma centro Italia.
Zona Franca Urbana: i Comuni

La perimetrazione della ZFU, prevista nel decreto-legge n. 50/2017, comprende il territorio dei Comuni delle Regioni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo colpiti dagli eventi sismici. Ecco quali sono i Comuni colpiti dal sisma del 24 agosto 2016, del 26 e del 30 ottobre 2016 , divisi per Regione.

Come e quando presentare la domanda

Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere inviate, solo ed esclusivamente per via telematica, al portale dedicato del Mise, raggiungibile a questo link.

I periodi di tempo in cui presentare le istanze saranno i seguenti:

dalle ore 10:00 del 12 marzo 2018 e fino alle ore 12:00 del 27 marzo 2018 per quanto riguarda le domande di accesso alle agevolazioni previste dall’articolo 1, comma 745 della legge di bilancio 2018
dalle ore 10:00 del 4 aprile 2018 e fino alle ore 12:00 del 20 aprile 2018 per quanto attiene le domande di accesso alle agevolazioni previste dall’articolo 1, comma 746 della legge di bilancio 2018.

Per i modelli e tutte le informazioni riguardabti questo tipo di agevolazioni, è possibile consultare la pagina dedicata sul sito del ministero dello Sviluppo econonico, contentente ogni tipo di informazione.

FONTI:
www.sviluppoeconomico.gov.it
www.today.it

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.