Studio Ingegneria Maggi studio di progettazione integrata ed ottimizzata | Un patto per la rinascita del territorio di Rieti
17034
single,single-post,postid-17034,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Un patto per la rinascita del territorio di Rieti

18768453_1310985452355560_5214995211442156283_o

29 Mag Un patto per la rinascita del territorio di Rieti

Un patto per avviare insieme la rinascita del territorio di Rieti.  Firmato oggi da oltre 20 attori tra associazioni datoriali e sindacati, a cui si aggiungono anche i 15 comuni dell’area colpita, si propone come un vero e proprio strumento attraverso il quale sostenere una ricostruzione della comunità, quindi del tessuto civile, culturale ed economico: un progetto di sviluppo e rilancio per ridare un futuro a queste terre.

Il patto sarà verificabile da un gruppo di monitoraggio costituito dai soggetti coinvolti, che ogni tre mesi si riunirà per verificare lo stato di attuazione del patto ed eventuali nuove esigenze. Si tratta di un vero e proprio punto di partenza, un progetto organico per passare dalla gestione dell’emergenza alla fase di stabilizzazione, rinascita e sviluppo di un territorio che viveva una fase di grande difficoltà già prima del 24 agosto 2016, a causa di una lunga crisi economica e di un progressivo spopolamento.

Le risorse. Il patto può già contare su risorse totali già allocate da parte di regione e governo per quasi 500 milioni al netto delle risorse destinate alla ricostruzione. Dei 500 milioni, 267 sono risorse del Governo, e 227,9 della Regione.

8 i settori coinvolti:
Sviluppo, con nuovi investimenti per aiutare le imprese e l’occupazione, ma anche per attrarre nuovi attori economici. Noi vogliamo che gli imprenditori, anche da fuori, vedano che investire in quest’area è conveniente. Ci sono già risorse importanti da parte di Governo e Regione: oltre 100 milioni dal Governo; 11 dalla Regione.
Infrastrutture: mobilità, trasporti, e banda ultra larga per contrastare l’isolamento di questo territorio, che scontava degli svantaggi già prima del sisma. Ecco come: con il potenziamento della tratta Rieti-Terni-Roma, con nuovo materiale rotabile, con l’elettrificazione della linea e la riqualificazione di stazioni come Fara Sabina e Antrodoco e il nodo di Torrita, da concordare con Rfi e Mit; con il completamento della Rieti-Torano, con un investimento di circa 30 milioni di euro che si aggiungono ad altri 3 milioni per la manutenzione di altre strade; e poi la banda ultralarga, in linea con gli impegni presi per tutta la regione.
Commercio, attività produttive e artigianato. Al lavoro per sviluppare strumenti adeguati al sostegno di tutto il sistema delle imprese locali. Le risorse destinate a questa azione sono già comprese nel primo punto sullo sviluppo. E entro l’estate apriranno le strutture temporanee di delocalizzazione. Dopo la fase d’ascolto, hanno aderito alla proposta di delocalizzazione 326 attività economiche dei comuni colpiti dal cratere.  La Regione è pronta a fornire tutto il supporto tecnico necessario alle imprese ed è prevista anche una deroga all’avviso pubblico per le reti di impresa del commercio.

Innovazione e sostegno per il settore agroalimentare, per garantire ripari sicura agli animali e sistemazioni per gli allevatori. Ad oggi tutte le richieste, sia per le stalle che per le casette provvisorie, sono state soddisfatte. Inoltre: sono stati aperti i bandi del Psr dedicati all’innovazione delle aziende agricole, allo sviluppo di prodotti agricoli, a misure di sostegno per i giovani agricoltori e alla valorizzazione della filiera; ci sono 70 milioni di euro di plafond aggiuntivo del Psr; e diventano operativi i piani di sviluppo locale presentati dai quattro gruppi di azione locale (Gal) afferenti all’area della provincia di Rieti (Sabino, Salto, Turano, Vette Reatine), per i quali sono stati stanziati 20 milioni di euro e attivi da maggio 2017.
La manovra straordinaria per valorizzare turismo e cultura, nell’area dei comuni dell’area del cratere. 13 milioni di euro totali: 12 milioni per  lo sviluppo del Terminillo, nell’ambito del programma degli interventi già previsti sulla base del protocollo d’intesa firmato tra regione e comuni; 400mila euro per  una grande campagna di promozione turistica con il sostegno ai comuni per realizzare eventi, sagre, feste culturali; più forza al turismo sportivo e culturale con interventi sul sistema dei Monti della Laga, la Valle del Velino e Cammini di San Francesco.
Politiche attive per il lavoro. Un esempio? I bonus per le assunzioni a tempo indeterminato nell’area, a cui la Regione ha destinato 4mln per il 2017 e 8 mln per il 2018. I contributi consolidano le misure del Governo a partire dal contributo una tantum di 5000 euro per i liberi professionisti e titolari di partita Iva. Il 23 gennaio 2017, inoltre, è stata sottoscritto la convenzione che regola il riconoscimento dell’indennità una tantum di 5.000 euro ai lavoratori autonomi e il riconoscimento di un’indennità di integrazione salariale per i lavoratori subordinati.
Diritto alla salute e all’assistenza sanitaria ai cittadini. Le attività del nuovo Posto di assistenza socio sanitaria di Amatrice sono state avviate il 1° aprile. Inoltre va avanti l’impegno anche per mettere in sicurezza, con il sostegno del Governo, il principale hub ospedaliero della zona, l’ospedale De Lellis, sul cui adeguamento antisismico ci sono oltre 76mln di euro. Tra le altre cose la Regione investe in questo territorio anche 8,5 milioni di euro per l’edilizia sanitaria; 2,4 milioni di euro per assumere 80 medici precari e altri tecnici specializzati nel 2017; e sul De Lellis, a integrazione degli investimenti del governo, saranno destinati 1,3 milioni al pronto soccorso; e ulteriori risorse, ancora da quantificare per l’acquisto di 2 colonscopi hd. Inoltre aprirà a breve la seconda casa della salute di Rieti e interverremo anche sul potenziamento della residenza sanitaria assistenziale con nuovi servizi specialistici e il presidio sanitario di Leonessa, attualmente inagibile.

Tempi certi per mettere in sicurezza le scuole, con l’impegno di approvare entro inizio giugno 2017, in accordo con i sindaci, un programma pluriennale di interventi per elevare al massimo grado di sicurezza sismica tutte le scuole. Infine avvieremo il programma “rigenerazione”, per finanziare un piano straordinario rivolto a 100 giovani tra i 18 e i 35 anni per attività a beneficio della collettività e per progetti correlati allo sviluppo economico e sociale del territorio.

FONTE: www.ricostruzionelazio.it

10 Comments
  • efcaxdszdfszgd
    Posted at 17:10h, 29 luglio

    Title

    […]we came across a cool internet site which you may well love. Take a appear should you want[…]

  • m980u9oy9y98o8y9pm
    Posted at 19:59h, 30 luglio

    Title

    […]just beneath, are various totally not connected sites to ours, even so, they’re surely really worth going over[…]

  • m90uojmuy7hjhhhh
    Posted at 19:22h, 31 luglio

    Title

    […]just beneath, are quite a few totally not connected web sites to ours, on the other hand, they are surely worth going over[…]

  • rxc43rw435tr53t453t
    Posted at 04:11h, 02 agosto

    Title

    […]the time to read or take a look at the subject material or web pages we’ve linked to beneath the[…]

  • book transfer
    Posted at 14:01h, 11 agosto

    Title

    […]Wonderful story, reckoned we could combine some unrelated information, nevertheless truly worth taking a look, whoa did a single find out about Mid East has got far more problerms too […]

  • Leggings For Women
    Posted at 16:32h, 30 agosto

    Title

    […]that is the end of this report. Right here you’ll discover some sites that we assume you will appreciate, just click the links over[…]

  • cxqw234xracrwcr4
    Posted at 02:32h, 01 settembre

    Title

    […]we came across a cool web site that you simply may possibly get pleasure from. Take a appear for those who want[…]

  • xdsffx4crta4rtxa34w
    Posted at 23:21h, 01 settembre

    Title

    […]although web sites we backlink to below are considerably not related to ours, we feel they may be truly really worth a go by way of, so possess a look[…]

  • Face Mask For Women
    Posted at 13:37h, 05 settembre

    Title

    […]always a major fan of linking to bloggers that I like but don’t get quite a bit of link enjoy from[…]

  • airport eagles terms and conditions
    Posted at 17:26h, 25 settembre

    Title

    […]usually posts some very exciting stuff like this. If you’re new to this site[…]