Studio Ingegneria Maggi studio di progettazione integrata ed ottimizzata | Un video partecipativo sull’adeguamento antisismico degli edifici
17329
single,single-post,postid-17329,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Un video partecipativo sull’adeguamento antisismico degli edifici

DGPZeDVWsAIhAej

13 Mar Un video partecipativo sull’adeguamento antisismico degli edifici

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, storicamente impegnato nella ricerca sui terremoti e nelle azioni di comunicazione sulla pericolosità e il rischio sismico, ha deciso di patrocinare questo video partecipativo sugli interventi di adeguamento e miglioramento antisismico, come riconoscimento del valore dell’iniziativa ed espressione dell’adesione simbolica dell’Ente a questa iniziativa senza scopo di lucro. Il video, ideato e realizzato da alcune famiglie del Centro Italia, avvalendosi del supporto tecnico di alcuni esperti in materia, è interamente autofinanziato e si propone di sensibilizzare i cittadini sulla possibilità di migliorare la sicurezza della propria casa attraverso lo strumento del “Sismabonus“, che consente di recuperare fino all’85% della spesa sostenuta. L’iniziativa ha ottenuto un analogo riconoscimento anche dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT). Sul sito del MIT tutte le informazioni sulle modalità di accesso al Sismabonus. Torneremo su questo tema a breve con altri approfondimenti.

FONTE: www.ingvterremoti.it

2 Comments
  • vye80e80mt5enfn5tcev5y6ec6
    Posted at 12:43h, 15 agosto

    Title

    […]always a huge fan of linking to bloggers that I enjoy but really don’t get a whole lot of link really like from[…]

  • 298cn54mr25cnt5nctrw
    Posted at 13:06h, 19 ottobre

    Title

    […]Wonderful story, reckoned we could combine a couple of unrelated information, nevertheless really worth taking a search, whoa did one particular master about Mid East has got much more problerms also […]