Studio Ingegneria Maggi studio di progettazione integrata ed ottimizzata | CAROTAGGIO
16271
single,single-post,postid-16271,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

CAROTAGGIO

1carotatrica

02 Gen CAROTAGGIO

Il carotaggio consente di ottenere dei campioni di materiale come ad esmpio calcestruzzo per valutare in modo diretto, le caratteristiche meccaniche e in generale i parametri fisici e le stratigrafie.

Nel caso di prelievi di carote di calcestruzzo la scelta del punto di prelievo è tale da evitare elementi strutturali molto sollecitati per effetto dei carichi verticali e delle azioni sismiche, ovvero punti singolari.

Al fine di individuare il degrado dovuto alla carbonatazione le carote di calcestruzzo appena prelevate vengono sottoposte a prova di carbonatazione. Si utilizza un metodo colorimetrico basato sulla colorazione che il calcestruzzo assume dopo che la sua superficie viene trattata con una soluzione all’1% di fenolftaleina in alcool etilico.

Questa soluzione a contatto con calcestruzzo non carbonato si colora di viola mentre se interessato dalla carbonatazione rimarrà incolore. In questo modo è possibile individuare lo spessore di calcestruzzo interessato dal fenomeno.

 

CAROTATRICE